NEWS

OTT creano voragini fiscali, serve obbligo stabile organizzazione per completare webtax in Italia e in UE

04.10.2017

“Quello che sta accadendo in questi giorni un po' ovunque nel mondo e soprattutto in Europa era facilmente prevedibile: la rivoluzione digitale con le grandi opportunità porta con sé anche grandi sperequazioni e distorsioni a partire dalla riduzione di gettito fiscale. Le multe dell'Ue per Apple in Irlanda e Amazon in Lussemburgo sono solo la punta dell’iceberg e sono le ultime di un numero imprecisato di controversie. 

È evidente che Amazon e le Over the Top creano, con i loro business, voragini fiscali nei conti pubblici e devono accettare un’adeguata regolazione. L'Europa e gli Stati membri hanno il dovere di regolare definitivamente un fenomeno che è chiaramente fuori controllo. Non si può più perdere tempo. L'Italia è avanti e può completare il quadro normativo esistente, inserendo l'obbligo di stabile organizzazione nel Paese in cui si erogano i sevizi o si commercializzano i beni”. Così Francesco Boccia, presidente della commissione Bilancio della Camera.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO



COMMENTA CON FACEBOOK

LEGGI ALTRI ARTICOLI