Francesco Boccia

Chi sono

Nato nel 1968, sono pugliese di Bisceglie. Laureato in Scienze politiche con indirizzo economico internazionale all’Università di Bari, un master MBA alla Bocconi nel 1993-94, sono stato ricercatore alla London School of Economics dal 1994 al 1998 e nel 2002 Visiting Professor alla University of Illinois di Chicago presso il College of Public Administration. Dal 1998 insegno discipline economiche all’Università Cattaneo di Castellanza dove, dal 1998 al 2005, ho diretto il CERST (Centro di Ricerca per lo Sviluppo del Territorio); oggi sono in aspettativa per l’attività parlamentare. Dal 2016 sono il presidente del Centro di Ricerca interdisciplinare su Governance e Public Policies presso l'Università degli Studi del Molise.

 

Da luglio 2004 a ottobre 2006 sono stato assessore all'Economia al Comune di Bari con Michele Emiliano sindaco e, dal 2006, capo del Dipartimento Economico a Palazzo Chigi con Romano Prodi presidente del Consiglio. Dal 2006 al 2008 sono stato commissario liquidatore e presidente dell'organo straordinario di liquidazione del dissesto finanziario del Comune di Taranto.

 

Nella XVI legislatura, dal 2008 al 2013, sono stato deputato e coordinatore delle Commissioni economiche del gruppo PD alla Camera, membro delle Commissione Bilancio, Tesoro e Programmazione di Montecitorio e della commissione Bicamerale per il Federalismo Fiscale.

Dopo aver partecipato e vinto le primarie del PD per il Parlamento nella provincia di Barletta-Andria-Trani, con il 71% tra 7 candidati, sono stato rieletto deputato alle elezioni politiche del febbraio 2013 nella circoscrizione elettorale XXI Puglia. Oggi sono Presidente della V Commissione Bilancio, Tesoro e Programmazione della Camera dei Deputati.

Nel maggio 2013 sono stato eletto nella lista PD consigliere comunale di Bisceglie, risultando il più suffragato nelle liste del centrosinistra. Carica da cui mi sono dimesso nell'aprile 2016.

Il 28 luglio 2016 il Parlamento ha approvato in via definitiva la nuova Legge di Bilancio (AC 3828), di cui sono primo firmatario. La Riforma del Bilancio dello Stato è diventata legge con il voto favorevole di oltre l'80% delle forze parlamentari di Camera e Senato.

 

Nel 2015 sono tra i Fondatori dell'associazione DigithON, di cui oggi sono Presidente. L'associazione promuove un appuntamento annuale di carattere internazionale attraverso un confronto tra i giovani e il mondo digitale. Nelle quattro giornate di DigithON oltre alla maratona delle idee innovative valutate da numerosi investitori, c'è un confronto permanente sull'impatto del digitale in tutti i comparti dell'economia italiana e internazionale. DigithON è “un luogo di incontro e offerta nel quale la propensione alla ricerca, all’innovazione e alla voglia di fare impresa dei giovani del Sud trova il contesto favorevole”.

La prima edizione si è svolta tra le Vecchie Segherie di Bisceglie e i Castelli di Trani e Barletta, in Puglia, dal 23 al 26 giugno 2016.

 

Dal 2016 sono presidente del Centro di Ricerca interdisciplinare su Governance e Public Policies presso l'Università degli Studi del Molise.

 

Sono papà di tre bambini: Edoardo, Ludovica e Gea. Sono attaccante della Nazionale di Calcio Parlamentari, appassionato di sport, tifo Juventus e sono presidente dello Juventus Club, Giovanni Agnelli, Camera-Senato.

 

Tra le mie pubblicazioni:

  • Francesco Boccia, “I Buoni Obbligazionari Comunali”,  2^ Edizione aggiornata, Il Sole 24 Ore Libri, Milano, 1996.
  • A cura di Francesco Boccia e Robert Leonardi, “L’Evoluzione della Pubblica Amministrazione Italiana”, ediz. Il Sole 24 Ore Libri, Milano, 1997.
  • Francesco Boccia, "Finanziare lo Sviluppo Locale", ediz. Il Mulino-Arel. 1998
  • Francesco Boccia, Michelangelo NigroLa finanza innovativa. Boc, Bop, Bor, Swap, mutui: costi e opportunità per non sbagliare investimento. Milano, Pirola - Sole 24 ore, 2000.
  • Francesco Boccia. Economia e finanza delle amministrazioni pubbliche. Milano, Guerini e Associati, 2002. 
  • Francesco Boccia. Mezzogiorno dimenticato. Riflessioni sulla manovra finanziaria 2004. Bari, Palomar di Alternative, 2003. 
  • Francesco Boccia, tratto da una ricerca realizzata presso The University of Illinois, Chicago. Federalism: Original models, evolution lines and public policies. The Italian Case. Liuc Paper, Serie Economia e Istituzioni. 2003.
  • Francesco Boccia, Maurizio ZipponiIl diavolo e l'acquasanta. Bari, Palomar di Alternative, 2004.
  • Francesco BocciaRobert LeonardiEnrico LettaTiziano Treu. I Mezzogiorni d'Europa. Verso la riforma dei fondi strutturali. Bologna, Il Mulino, 2004. 
  • Francesco Boccia, “La fine di un’illusione. Il federalismo alla prova dello sviluppo”, Rubbettino editore, 2005

 

Letture consigliate:

  • “The regulation of local public services between authority and market: United States and tax increment financing. The case of Chicago”, 2004 (relazione per il sito su ricerca di Lori Healey e John F. Mccormick 1999. Materiale diffuso e consigliato su TIF)
  • "The socio-economic impact of projects financed by the Cohesion Fund, di Robert Leonardi, ed Luxembourg, Commission of the European Communities, 1999
  • "The Dynamics of Federalism in national and supernational political system", di Robert Leonardi e Michael Pagano (eds) Londra, Palgrave 2007

 

Numerosi anche i lavori parlamentari alcuni dei quali sono stati pubblicati:

  • “Più equità e risorse per la crescita”, a cura di Francesco Boccia. Camera dei Deputati, 2014.
  • “Economia digitale e fisco”, a cura di Francesco Boccia. Camera dei Deputati, 2014.
  • “Piano Juncker – Un piano di investimenti per l’Europa. Lavori della Commissione Bilancio”, a cura di Francesco Boccia. Camera dei Deputati, 2015.
  • "Immigrazione, un'opportunità economica", a cura di Francesco Boccia. Camera dei Deputati, 2016.

Il mio CV

ULTIMI TWEET

ULTIME NEWS DA FACEBOOK