NEWS

Ok il debutto del Bes. Il primo passo verso un futuro oltre il Pil

19.04.2017

“Così come stabilito dalla Riforma del Bilancio dello Stato voluta e approvata dal Parlamento lo scorso luglio, il governo quest’anno, per la prima volta, insieme al Def era tenuto a presentare in allegato i primi indicatori di Benessere Equo e Sostenibile.

Va riconosciuto al governo Gentiloni e al Ministro Padoan di aver iniziato la sperimentazione con i primi quattro indicatori, nonostante i tempi molto stretti, relativi al reddito medio disponibile, ad un indice di diseguaglianza, al tasso di mancata partecipazione al lavoro e alle emissioni di CO2 e di altri gas.

È un primo passo verso un futuro in cui sarà possibile misurare in bilancio anche le dimensioni sociali, una sperimentazione per un futuro in grado di andare nella valutazione delle politiche pubbliche anche oltre il Pil. Una traccia importante che lasciamo unanimemente alla prossima legislatura”. Così Francesco Boccia, presidente della commissione Bilancio della Camera, nel corso dell’audizione del Ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan, sul Def, oggi in Senato.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO



COMMENTA CON FACEBOOK

LEGGI ALTRI ARTICOLI