NEWS

Le imprese chiedono meno tasse su lavoro. La decontribuzione sia strutturale

12.04.2017

“In Italia negli ultimi vent'anni abbiamo convissuto con il paradosso di avere tutti scontenti: lavoratori e imprese. Va dato atto al governo Renzi di aver iniziato un percorso di riduzione delle tasse sul lavoro nel 2015 che, però, si è fermato dopo un anno. Ora dobbiamo renderlo strutturale e questa è la proposta di Michele Emiliano al Congresso Pd.

Le imprese non chiedono altro. Dobbiamo concentrare tutti gli sforzi economici possibili sulla decontribuzione piena di oltre 8mila euro a lavoratore; non per un anno ma per sempre, per consentire alle imprese di fare programmazione di lungo periodo. E per farlo servono misure strutturali non bonus. Si può fare e presto con le coperture previste sugli 80 euro”. Così Francesco Boccia, presidente della commissione Bilancio della Camera, in diretta a Mix24 su Radio24.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO



COMMENTA CON FACEBOOK

LEGGI ALTRI ARTICOLI