NEWS

Noi siamo per un'Europa forte e federale. La Lega per amputarla

08.05.2019

Moscovici autorevole ma passato, Pd guarda a futuro

Roma, 8 mag. (askanews) - "A differenza dei sovranisti che vogliono amputare l'Europa, noi vogliamo rafforzarla, immaginando un futuro federale non confederale, in un'Europa che sia più forte dei singoli Stati, altrimenti il mondo sarà un affare tra Cina, Russia e Usa". Così in una nota Francesco Boccia, deputato Pd, intervenuto a Radio Cusano Campus.

"L'Europa potrà giocarsi la partita solo se costruisce un vero Stato europeo. E i primi a capirlo devono essere proprio francesi e tedeschi. Moscovici è certamente una figura autorevole - aggiunge Boccia - ma rappresenta il passato che non ha capito fino in fondo la crisi. Una crisi che negli anni peggiori ci ha fatto aumentare il debito di trenta punti stando fermi.

Noi siamo assolutamente proiettati nel futuro e nel nostro futuro c'è la costruzione di un partito socialista europeo moderno e innovatore, con regole nuove che fanno degli investimenti e delle questioni sociali un punto politico fermo".

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO



COMMENTA CON FACEBOOK

LEGGI ALTRI ARTICOLI