NEWS

Di Maio conferma crescita zero a sua insaputa

04.04.2019

“Il ministro dell’Economia Tria è ogni giorno più debole e le sue valutazioni sono quasi sempre smentite dai due vicepremier, Salvini e Di Maio. Sulle prospettive di crescita hanno dimostrato tutta la loro inadeguatezza: sono partiti da +1.5 nello scorso ottobre, poi hanno inserito l’1% in legge di Bilancio e oggi Di Maio, non volendo e a sua insaputa, conferma che anche il Paese è fermo dicendo che ‘grazie al Decreto Crescita l’Italia non sarà a crescita zero’.

Un dilettantismo e un’approssimazione sempre più imbarazzante di un governo che si arrampica ogni giorno sugli specchi. Nessuno conosce la cura miracolistica inserita in questo ennesimo decreto propaganda e l’unica certezza purtroppo è che anche loro hanno capito e ammesso che siamo di fatto in recessione. Questo continuo negare la realtà è semplicemente irresponsabile”. Così Francesco Boccia, deputato PD, in un’intervista a Radio Radicale.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO



COMMENTA CON FACEBOOK

LEGGI ALTRI ARTICOLI