ULTIMA NEWS

L'Italia in UE è isolata, cambiare con più Europa e bilancio comune

13.06.2019

Roma, 13 giu. (AdnKronos) - "L'Italia in Europa è sempre più isolata e per questo dobbiamo ringraziare il governo Lega-M5S. Il nostro Paese è trascinato quotidianamente in una competizione a colpi di propaganda elettorale tra i due vicepremier che utilizzano l'Ue come alibi su tutte le cose che non vanno. Ma se Salvini ha chiaro il progetto di amputazione dell'Europa, Di Maio si fa trascinare su una strada senza prospettive che di fatto sta portando al nostro isolamento.

Con il risultato delle europee si è capito meglio quello che è successo, con Salvini che fa Dracula, e ha divorato il M5S, invertendo il peso politico rispetto allo scorso anno''. Lo ha detto il deputato del Pd, Francesco Boccia, a "Radio Cusano Campus". ''La classe dirigente Ue si è dimostrata inadeguata, incapace di cogliere le trasformazioni in corso della società, mi riferisco alle povertà, ai migranti, a un fisco comune ed equo adeguato al capitalismo digitale e alla stessa gestione del debito comune con la stessa moneta. Per questo il Pd chiede più Europa e un bilancio comune più forte e vincolante per salvare e rilanciare l'Ue.

"La procedura d'infrazione se scattasse inciderebbe pesantemente sull'affidabilità dell'Italia e questo incide sui mercati. Non arriva la maestrina da Bruxelles che ci dà una bacchettata sulle mani, semplicemente chi ci presta i soldi ogni mese non ce li presta più e si va nel caos. Lo sanno anche Salvini e Di Maio e penso sia arrivato il momento di smetterla di giocare sulla pelle del Paese", conclude Boccia.

VIDEOGALLERY

ULTIMI TWEET

ULTIME NEWS DA FACEBOOK