ULTIMA NEWS

Cambiare il servizio postale universale. A decidere siano i sindaci, o sarà la giungla

20.11.2017

(ANSA) - ROMA, 20 NOV - "Il Parlamento dovrebbe dire una parola su come cambiare il servizio postale universale". È la proposta lanciata dal presidente della Commissione Bilancio della Camera, Francesco Boccia alla presentazione del suo libro "The challenge of the digital economy".

Quanto a Poste Italiane, aggiunge Boccia "è stato un errore abbandonare la logistica".

Boccia ha osservato che l'esplosione del commercio su piattaforme digitali ha fatto sì che "siamo inondati di pacchi".

Ebbene, "dovrebbero essere i sindaci a decidere su chi entra in città a portare i pacchi e su chi alle porte della città gestisce la logistica. Altrimenti ci sarà la giungla di padroncini che farebbe anche aumentare l'inquinamento".

VIDEOGALLERY

ULTIMI TWEET

ULTIME NEWS DA FACEBOOK