NEWS

La piazza è casa nostra, uniti per l’alternativa

29.12.2018

Roma, 29 dic. (AdnKronos) - "Mentre il Parlamento, esautorato dalle sue funzioni, si appresta ad approvare una legge di Bilancio sbagliata, senza nemmeno averla discussa, il Pd non può pensare di incalzare il governo Lega-M5S solo con ricorsi o con una critica a prescindere. Dobbiamo dire agli italiani che il Partito Democratico ha in mente un'altra idea di Italia". Lo ha detto Francesco Boccia, deputato Pd e candidato al congresso, a margine del sit in in piazza Montecitorio.

"Un Pd che in passato ha commesso degli errori, come mettere la fiducia sulla legge elettorale, ma che è capace di chiedere scusa agli elettori. Un Pd che con il congresso torna unito, in piazza, e si impegna a non lasciare mai più le piazze che sono la nostra casa naturale. Un Partito Democratico che dà certezze ai giovani e tutela gli anziani, che pone scuola, lavoro e ambiente al centro delle proprie politiche in un'Europa davvero comune''.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO



COMMENTA CON FACEBOOK

LEGGI ALTRI ARTICOLI