NEWS

Draghi conferma lungimiranza e importanza della UE

07.03.2019

(ANSA) - ROMA, 7 MAR - "Le nuove operazioni di Tltro confermano l'attenzione della Bce sulle difficolta' e sulla condizione economica dell'eurozona, oltre che sulla necessita' di evitare congestioni sul funding delle banche. A giugno 2020 scadranno circa 380 miliardi di euro di Tltro (Targeted Longer-Term Refinancing Operations), operazioni di rifinanziamento a lungo termine con cui la Bce ha concesso prestiti a basso costo alle banche.

Anche i tedeschi a causa della frenata del Pil 2019 (con l'auto che da settore trainante diventa frenante) da sempre perplessi, stavolta appaiono convinti. La decisione di oggi indica una prima direzione verso la strada che porta a un nuovo programma di liquidita'". Lo afferma Francesco Boccia, deputato Pd, commentando l'annuncio arrivato oggi da Francoforte.

"Draghi dimostra, ancora una volta, oltre alla capacita' di anticipare i tempi relativi agli interventi di politica monetaria, l'importanza delle istituzioni europee. Mi auguro - prosegue - che i 'sovranisti nostrani' capiscano che serve un'Europa sempre piu' forte e unita e con l'Italia a guida dei processi politici.

Sulla politica monetaria Mario Draghi oggi ha dimostrato ancora una volta l'importanza per tutti gli Stati dell'eurozona di credere nell'Europa e di quanto sia strategico guidare una grande istituzione comunitaria".

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO



COMMENTA CON FACEBOOK

LEGGI ALTRI ARTICOLI