NEWS

L'Europa è la casa degli italiani, difendiamola

27.10.2018

Roma, 27 ott. (askanews) - "È sempre più evidente il legame tra i sovranisti in Europa che, non vogliono come noi un'Europa più forte, ma non vogliono più l'Europa. Così come non vogliono un'Europa forte, ma molto debole, sia la Russia di oggi di Putin che, purtroppo, gli Usa di Trump. Ma questa battaglia politica passa attraverso una posizione netta e intransigente per un cambiamento dell'Europa di oggi". Così Francesco Boccia, deputato PD e candidato alla segreteria del Partito Democratico, oggi a Milano al Forum per l'Italia.

"Questa Unione è il risultato sbagliato del modello conservatore guidato dai popolari e dai sovranisti a loro vicini e non si capisce perché una parte della sinistra europea non abbia il coraggio di dirlo. L'Europa di Juncker, Merkel, Orban e degli altri conservatori non è l'Europa che avevamo sognato. Dobbiamo essere noi i primi a pretendere un cambiamento radicale. Noi siamo per dire con chiarezza che l'Europa è la nostra casa; loro, il governo Lega-M5S, vogliono indebolire l'Europa così come Putin e Trump", conclude.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO



COMMENTA CON FACEBOOK

LEGGI ALTRI ARTICOLI