NEWS

Tra Lega e M5S sarà compromesso al ribasso

14.05.2018

Il PD ritrovi il suo orgoglio

(ANSA) - ROMA, 14 MAG - "Il governo Lega-M5S che si sta delineando tra continui ritardi sarà un inevitabile compromesso al ribasso su tutto. Certo, non possiamo non ricordare in questa nostra assemblea che anche alcune nostre 'non scelte' ha spinto gli uni nelle braccia dell'altro. Quest'alleanza può far molto male all'Italia, soprattutto in politica estera, nel rapporto con l'Euro e con l'Europa in generale.

Il Pd è un grande partito e dobbiamo difenderlo tutti insieme ritrovando il miglior orgoglio della nostra comunità. Dobbiamo fare ora un'opposizione netta sui contenuti, abbiamo il dovere di sfidarli sulle misure di contrasto alle povertà, sui bisogni sociali degli italiani, sull'ambiente e sulla nostra idea di Europa.

Tutti temi su cui avranno fatto compromessi al ribasso che porteranno la Lega a difendere le loro posizioni tradizionali. Per farlo, serve un Partito Democratico ambizioso, aperto, serve un Pd coraggioso sul capitalismo digitale, un Pd diverso da quello visto e vissuto in questi anni.

Un Pd che sta con i giovani, con il lavoro e con l'innovazione non soltanto con chi fa solo business dall'innovazione. Un Pd che pretenda le tasse da chi non le paga e che non ha paura di dire No ad Amazon quando usa i braccialetti con i suoi dipendenti.

Serve un Pd che rappresenti una sinistra moderna e ambiziosa". Così Francesco Boccia, capogruppo Pd in commissione speciale alla Camera, oggi a Lecce per l'assemblea di Fronte Dem Salento.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO



COMMENTA CON FACEBOOK

LEGGI ALTRI ARTICOLI