NEWS

Discutiamo della riforma penitenziaria nelle Commissioni speciali. Bene l’appello di Fico, la Lega vuole affossarla

23.04.2018

(ANSA) - ROMA, 23 APR - "Il Pd non intende stare con le mani in mano e chiede agli altri gruppi di fare altrettanto. Chiediamo perciò di allargare il perimetro dei lavori delle Commissioni speciali ai decreti legislativi di riforma dell'ordinamento penitenziario". Lo chiede Francesco Boccia a nome del Partito democratico, in una conferenza stampa congiunta alla Camera con il senatore Dem Gianni Pittella.

"Quella dell'ordinamento penitenziario - sottolinea Boccia - è un’eccellente riforma e sarebbe delittuoso far scadere la delega in estate. Anche dopo l'appello del presidente Roberto Fico, che ringrazio perché ha raccolto una richiesta che ponevamo dal primo giorno della legislatura, chiediamo alla conferenza dei capigruppo di allargare il perimetro delle Commissioni speciali: Orlando ha fatto un'eccellente riforma".

"Una grande riforma - aggiunge Pittella - lungamente sollecitata e attesa: non discuterne in commissione speciale significa mandarla alla morte. Chiederemo nuovamente ai capigruppo di poterne discutere. Il tentativo della Lega è di insabbiare questi decreti, perché impedire alle commissioni speciali di esaminare i decreti vuol dire affossare il grande tentativo di riforma fatto dal ministro Orlando".

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO



COMMENTA CON FACEBOOK

LEGGI ALTRI ARTICOLI