NEWS

Salvini sull'economia? Si sta meglio ora che quando governava il centrodestra. Lo dicono i numeri

01.03.2018

(ANSA) - ROMA, 1 MAR - "Matteo Salvini fa il secessionista al nord e il nazionalista al sud, gira con un Vangelo che non ha mai letto e un rosario di cui non conosce i misteri, eviterebbe di dire certe cose sull'integrazione, oggi si supera parlando di economia e raccontando che oggi si sta peggio di qualche anno fa. Non c'era bisogno dell'ennesima conferma dell'Istat per toccare con mano la differenza dal Paese che ci aveva lasciato il centrodestra sprofondato nella peggiore recessione del dopoguerra e la condizione attuale, confermata oggi dal +1.5% di Pil e dalla riduzione della pressione fiscale. Sappiamo che dobbiamo fare ancora tanto.

Ma da questi numeri non si scappa. In cinque anni siamo passati da -2.8 a +1.5 e, nonostante gli sforzi di Salvini di alterazione della realtà, la verità è questa. Che gli piaccia o no". Così Francesco Boccia, presidente della commissione Bilancio della Camera e capolista a Montecitorio nel collegio plurinominale del Salento, a margine di una visita nelle aree industriali e artigianali di Manduria e Avetrana, in provincia di Taranto.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO



COMMENTA CON FACEBOOK

LEGGI ALTRI ARTICOLI