NEWS

Destra pugliese imbarazzante. Le candidature di Ronzulli e Scilipoti sganciate dalla storia della Puglia

01.02.2018
"Con questa destra non faremo mai accordi. Lo voglio ribadire ancora una volta, qui a Lecce. Tra la Lega interessata solo agli interessi del nord e una Forza Italia balcanizzata, la destra non farà mai gli interessi dei pugliesi. Noi non vogliamo e non possiamo permetterlo. Le candidature di Ronzulli e Scilipoti sono sganciate dalla storia della Puglia. Votare PD in Salento, in Puglia, vuol dire votare per la necessità di coniugare sviluppo e ambiente, per la valorizzazione del patrimonio culturale del Salento rinomato in tutto il mondo, per la progressività delle imposte che deve rimanere un valore, per portare la fibra ultra veloce e l'alta velocità anche al Sud. E dobbiamo avere il coraggio di dirlo. Il PD è un partito forte ma deve rimanere unito, in Puglia sul modello di governo di Emiliano, abbandonare le logiche di corrente e lavorare al massimo per il Partito Democratico, mettendo al servizio del partito le singole competenze, perché soltanto così possiamo scongiurare la melassa destra-sinistra che qualcuno si ostina a prospettare". Così Francesco Boccia, presidente della commissione Bilancio della Camera, nel corso di un incontro a Lecce per la campagna elettorale.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO



COMMENTA CON FACEBOOK

LEGGI ALTRI ARTICOLI