NEWS

Alla web tax ci siamo. Nuove sfide: portabilità dei dati e cloud pubblico

30.09.2017

Da Fronte Democratico sfide moderne

"Siamo nell'era dell'internet of things, dalla blockchain all'intelligenza artificiale, già oggi semplici app e digital payment stanno rivoluzionando  tutto. I modelli di produzione dei beni e di erogazione dei servizi sono rivoluzionati. Facciamo molte più cose in poco tempo ma vanno regolate le distorsioni di questa rivoluzione con regole chiare che non consentano ai più forti di schiacciare i più deboli. Le regole valgono ovunque sia online che offline. Dai diritti d'autore, alla privacy, dalla sicurezza all'equità fiscale. La webtax di cui abbiamo parlato con cognizione di causa dal 2012 a oggi è stata l'ariete di un dibattito globale che riguarda ora l'intero funzionamento della società al tempo del digitale.

Fronte Democratico che aveva la web tax al primo punto delle mozione congressuale, dopo la giornata di oggi si presenterà alla conferenza programmatica del Partito Democratico con proposte moderne e innovative che aprono il confronto su nuove sfide: dalla potabilità dei dati alla necessità di Cloud pubblici. Michele Emiliano porta con sè per il Pd il risultato di un confronto straordinario fatto da cinquecento persone arrivate da tutta Italia che hanno fissato l'asticella del confronto su orizzonti di lungo termine. Il dovere che ha sempre la politica è guardare lontano ed è questo che chiediamo al Pd". Così Francesco Boccia, presidente della commissione Bilancio della Camera, intervenendo a Bari al tavolo di lavoro su "Economia circolare" a "Divenire - Fronte Democratico verso la conferenza programmatica".

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO



COMMENTA CON FACEBOOK

LEGGI ALTRI ARTICOLI