NEWS

Golden power per Tim? Se le regole del mercato sono cambiate non escludere nulla

03.08.2017

“Il governo fa bene ad avviare per Tim un’istruttoria sulla golden power, il ministro Calenda fa il suo mestiere; ribadisco, così come avevo fatto nel dicembre 2016, che andava fatta immediatamente quando Vivendi stava tentando la scalata a Mediaset.

Ricorrere alla golden power ha senso solo se rivalutiamo nel complesso lo stato del nostro capitalismo. Vivendi è un grande gruppo con un fatturato di 10,7 mld che si occupa di musica, tv, videogiochi e telefonia, possiede Canal +, Universal Music, Game Loft e quote rilevanti di Mediaset e Telecom Italia. È un campione globale di proprietà francese ma con numerose risorse italiane.

Forse sarebbe opportuno spiegare ai nostri amici francesi che se ci si chiude si danneggia il mercato e il progetto comune di Europa. Su Tim è necessario capire tante cose e dobbiamo farlo avendo chiare le prospettive del nostro capitalismo al tempo digitale”. Così Francesco Boccia, presidente della commissione Bilancio della Camera, in diretta a TgCom24.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO



COMMENTA CON FACEBOOK

LEGGI ALTRI ARTICOLI