NEWS

È un dovere riprovarci con la legge elettorale. Proporzionale con premio di maggioranza e coalizioni prima del voto

15.06.2017

“Sulla legge elettorale gli unici tentativi concreti per uscire fuori dalla palude sono stati avanzati sempre e soltanto dal Partito Democratico; va da sé che, se si fosse chiarito dal primo momento che le coalizioni devono essere presentate al Paese prima e non dopo il voto, la partita sarebbe stata diversa. Ma ancora non è tutto perduto, siamo ancora in tempo per approvare una legge elettorale proporzionale, così come ipotizzato nell’ultima proposta fatta dal PD, aggiungendo un premio di maggioranza al 40%. In questo modo le alleanze si farebbero alla luce del sole, prima del voto. Abbiamo il dovere di riprovarci e dare al paese una legge elettorale che duri per sempre, e sono sicuro che il PD ci riproverà”. Così Francesco Boccia, presidente della commissione Bilancio della Camera, in diretta a L’aria che tira, su La7.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO



COMMENTA CON FACEBOOK

LEGGI ALTRI ARTICOLI