NEWS

Per noi alleanze prima del voto. Premio maggioranza a coalizione e via capilista bloccati

20.04.2017

"Leggendo le dichiarazioni di Renzi durante questa campagna congressuale e dei suoi sostenitori in Parlamento è evidente che sulla legge elettorale non c'è alcuna volontà di cambiamento. Quando Renzi dice 'vedremo dopo il voto' significa che ha già deciso di non cambiare nulla. Incaponirsi solo sul premio alla lista significa isolare il Partito Democratico.

Noi vogliamo, invece, una coalizione di centrosinistra, con cui già governiamo in tante regioni e in tantissime città italiane, e vogliamo parlamentari scelti direttamente dai cittadini, non nominati dal segretario del partito. Chi sceglie Emiliano segretario sa che sta facendo una scelta chiara sul sistema di voto e sulle alleanze prima del voto e non dopo". Così Francesco Boccia, presidente della commissione Bilancio della Camera e sostenitore di Michele Emiliano al congresso.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO



COMMENTA CON FACEBOOK

LEGGI ALTRI ARTICOLI